C.S.S. JERUSALEM

La Comunità Socio Sanitaria “JERUSALEM”, si colloca nella rete territoriale dei servizi socio-sanitari per persone disabili adulte. 
È una struttura residenziale che accoglie 9 persone disabili adulte di entrambi i generi che necessitano di supporto socio-educativo-assistenziale-sanitario, nella gestione della loro vita, perché impossibilitate a rimanere nel proprio nucleo familiare o per le quali è auspicabile un percorso di vita al di fuori della famiglia di origine.
Tutti e 9 i posti letto autorizzati, sono accreditati con il Servizio Sanitario Regionale e contrattualizzati con l’ATS Brescia (ex ASL).

Sono ospiti della CSS Jerusalem persone di entrambi i sessi, di età compresa fra i 18 e i 65 anni alla data dell’ingresso, che presentano disabilità psico-fisica di grado medio o medio-grave.  

L’inserimento in comunità è finalizzato a consolidare riferimenti affettivi ed educativi significativi, tali da permettere all’ospite una rielaborazione più consapevole della propria esperienza di vita ed una possibile progettazione del proprio futuro.
La Comunità, inoltre, offre ad ogni ospite l’opportunità di esprimere pienamente le proprie potenzialità nelle aree dell’autonomia, dell’affettività e delle relazioni interpersonali.
La finalità principale per ciascun ospite è quella di poter vivere con successo e con soddisfazione presso la CSS Jerusalem, con il minor livello di sostegno comunque necessario.
La famiglia di origine è costantemente valorizzata nell’attuazione del progetto educativo individualizzato e diviene risorsa per il raggiungimento degli obiettivi educativi e riabilitativi.

Gli obiettivi che si intendono perseguire consistono nel:

  • Dar vita ad un luogo di accoglienza, professionalmente preparato ed affettivamente significativo
  • Dar spazio agli ospiti per il miglioramento della loro Qualità di Vita (QdV)
  • Dar luogo ad un contesto abitativo inserito nel territorio


La Comunità Socio-Sanitaria Jerusalem accoglie fino a 9 ospiti tutti in regime di accreditamento con il SSR, per ciascun ospite viene elaborato un progetto individuale e un piano assistenziale individuale

Jerusalem è aperta 365 giorni all’anno 24 ore su 24, eventuali rientri presso il domicilio sono concordati con la famiglia.


La richiesta d’inserimento presso la CSS Jerusalem deve essere sottoposta dalla famiglia o caregiver alle équipe operative handicap (EOH) del distretto socio sanitario di competenza territoriale dell’ASST. La richiesta arriva alla CSS corredata di parere di idoneità espresso dai Nuclei Servizi Handicap/Disabili dell’ASST. Infine una commissione tecnica di valutazione interna verifica la compatibilità delle domanda in relazione al modello organizzativo/gestionale adottato e ai vincoli della struttura fisica.

Per approfondire consulta la Carta dei Servizi.

Volontariato

Collabora con noi alla costruzione di una società più bella!

5xMille

Siamo una Onlus e come tale viviamo di donazioni da parte di coloro che credono nella stessa buona causa in cui crediamo noi.

Il Significato del Nome

Una grande porta,
sempre aperta:
premessa e simbolo
delle dodici,
a tre a tre collocate
nella Città Celeste,
segno d’apertura
sull’universo del dolore,
per accoglierlo, per lenirlo.
La sua luce
è l’agnello;
il calore:
il fuoco dell’amore.
Ambiente di Pace!
Don Pierino Ferrari