R.S.D. FIRMO TOMASO

La Residenza Sanitario Assistenziale Firmo Tomaso è un centro residenziale che accoglie persone con disabilità con gravi limitazioni nell’autonomia funzionale e si inserisce nella rete dei servizi socio-sanitari dell’ATS Brescia.

La Residenza è finalizzata a promuovere il diritto ad una vita dignitosa e sociale nei confronti di soggetti portatori di grave disabilità, le cui risorse familiari e territoriali non sono più sufficienti a rispondere alla complessità dei loro bisogni.

Nello specifico si prefigge di:

  • Garantire il dignitoso soddisfacimento dei bisogni primari ed esistenziali, sopperendo alle difficoltà che la persona disabile incontra nel provvedervi autonomamente
  • Assicurare un’organizzazione di ambienti e di funzioni atte a creare gradevoli condizioni di vita, fruibili anche da persone con autonomia e autosufficienza notevolmente ridotte
  • Offrire interventi socio-educativi, occupazionali e di animazione, definiti all’interno di progetti personalizzati per ciascun ospite
  • Prestare assistenza infermieristica, sanitaria e riabilitativa
  • Favorire al massimo le condizioni di benessere esistenziale e di soddisfazione personale
  • Promuovere l’integrazione con il territorio, anche attraverso la risorsa insostituibile del volontariato e la collaborazione della Parrocchia e delle Istituzioni locali
  • Favorire nella comunità la crescita della cultura di solidarietà e di collaborazione, nella comprensione della diversità, quale valore umano e ricchezza sociale


Le attività e gli interventi garantiti agli ospiti perseguono i seguenti obiettivi:

  • La salute e il benessere psico-fisico
  • L’acquisizione di nuove competenze
  • Il mantenimento delle competenze possedute
  • La gestione e dove possibile il contenimento delle regressioni dovute all’età ed all’ingravescenza delle patologie
  • La partecipazione sociale
  • La valorizzazione e la promozione dei riferimenti familiari


La promozione delle diverse finalità è coerente con il progetto di vita di ciascun ospite, seguendo il modello proposto dall’11° sistema AAIDD e Qualità della Vita (QdV) che prevede, nella presa in carico dell’ospite, la programmazione di sostegni adeguati ai suoi bisogni, la congruenza tra i domini della QdV/bisogni e sostegni erogati; fa riferimento, di conseguenza, alla loro incidenza sia sul funzionamento individuale, sia sulla qualità della vita rilevata con indicatori di soddisfazione personali.

I riferimenti ideali della RSD Firmo Tomaso si concretizzano nell’impegno a:

  • Porre “la persona ospite e la sua famiglia” al centro dei suoi impegni, dei suoi interessi e dei suoi programmi
  • Incentivare la corresponsabilità, la partecipazione e garantendo l’umanizzazione degli interventi
  • Offrire risposte mirate, professionalmente competenti e umanamente significative
  • Facilitare lo scambio, l’integrazione e la collaborazione con la comunità locale e le sue risorse
  • Promuovere una costante collaborazione con le altre istituzioni, nell’ottica del lavoro di rete
  • Valorizzare il volontariato riconoscendo la complementarietà della sua funzione


La RSD Firmo Tomaso accoglie persone disabili di ambo i sessi, di età compresa fra i 18 e i 65 anni alla data dell’inserimento, su richiesta dell’ASST o dei Comuni che ne hanno la competenza. I criteri di accesso assegnano la priorità alla territorialità del richiedente e alle persone provenienti da altre unità d’offerta gestite dalla Fondazione Mamré Onlus.

La Residenza Sanitaria Assistenziale per Disabili (RSD) Firmo Tomaso ha sede in un moderno edificio distribuito su tre piani, di proprietà dell’ASST Spedali Civili di Brescia, e si articola in tre nuclei abitativi rispettivamente denominati Ermon, Sittim e Betoron.
 ​​

Il servizio è attivo 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, e presenta una capacità ricettiva di 44 posti letto su una superficie coperta di 1680 mq complessivi dotata di giardini e pertinenze.
 

Nella residenza prestano servizio medici e psicologi, infermieri, fisioterapisti, educatori professionali, ASA/OSS, nel rispetto degli standard di accreditamento previsti dalla Regione Lombardia. 

La Residenza si avvale della collaborazione di volontari
che assumono un importante ruolo di complementarietà e di tecnici specializzati per la conduzione di particolari attività terapeutiche, come, a titolo esemplificativo, la riabilitazione equestre, il laboratorio teatrale, la musicoterapia. 

La richiesta d’inserimento alla RSD Firmo Tomaso deve essere sottoposta dalla famiglia o caregiver alle èquipe operative handicap (EOH) del distretto socio sanitario di competenza territoriale dell’ASST. La richiesta arriva alla RSD corredata di parere di idoneità espresso dai Nuclei Servizi Handicap/Disabili dell’ASST. Infine una commissione tecnica di valutazione interna verifica la compatibilità delle domanda in relazione al modello organizzativo/gestionale adottato e ai vincoli della struttura fisica.

Per approfondire consulta la Carta dei Servizi.

Volontariato

Collabora con noi alla costruzione di una società più bella!

5xMille

Siamo una Onlus e come tale viviamo di donazioni da parte di coloro che credono nella stessa buona causa in cui crediamo noi.